MEDIA ROOM

events

EVENTI

Visita la sezione eventi per scoprire dove incontrarci

Iscriviti alla nostra newsletter!



Archivio News

TORNA ALL'ELENCO DELLE NEWS
17 DICEMBRE 2015
Tags: eventi, e-payment, e-government, servizi al cittadino, pagamenti PA

L’INTERVENTO DELL’ AD VALENTINO BRAVI A MONTECITORIO SUI PAGAMENTI DIGITALI CHE CAMBIANO L’ITALIA

Valentino Bravi, Amministratore Delegato di TAS Group, è intervenuto ieri, 16 Dicembre,  a Montecitorio nell’ambito del convegno “pagoPA: i pagamenti digitali per cambiare l'Italia” organizzato da CashlessWay”, l'associazione per la promozione degli strumenti digitali di spesa, insieme ad AgID, l'Agenzia per l'Italia Digitale.

Tema centrale della giornata è stata l’evoluzione dei pagamenti digitali nella PA, alla vigilia dell’imminente scadenza del 31 Dicembre per l’ adesione obbligatoria al Nodo dei Pagamenti AgID da parte di tutte le pubbliche amministrazioni italiane.

Al convegno sono intervenuti alti rappresentanti delle Istituzioni (On. Marianna Madia, Ministro per la Pubblica Amministrazione,  On. Sergio Boccadutri, Commissione Bilancio, Dott. Antonio Samaritani e Dott.ssa Maria Pia Giovannini di AgID, Dott. Gammaldi di Banca D'Italia), nonché diverse Pubbliche Amministrazioni che hanno già all’attivo progetti di successo in ambito PagoPA.

Il contenuto degli interventi si è articolato sulla considerazione centrale che i pagamenti digitali non costituiscono solo uno strumento di semplificazione e miglioramento della vita quotidiana dei cittadini, ma sono anche mezzo di inclusione ed evoluzione sociale , nonché elemento attivatore di nuovi modelli di business per gli operatori. 

A conclusione della mattinata sono intervenute primarie  aziende  che operano nell’ambito dei pagamenti elettronici. Tra queste TAS Group, con oltre 30 anni di esperienza in questo settore, si distingue per le sue capacità di innovazione e per avere già all’attivo progetti di successo in ambito Bancario  e con diverse Pubbliche Amministrazioni.

Nella sua relazione, Valentino Bravi ha sottolineato come l’Europa sia all’avanguardia sui pagamenti digitali mentre altri paesi extraeuropei inseguano con difficoltà. C’è comunque ancora molto da fare e bisogna avere spirito d’iniziativa e capacità di anticipare gli sviluppi futuri. Tra gli obiettivi di TAS Group c’è infatti la continua evoluzione di soluzioni in grado di aiutare l’intero ecosistema dei pagamenti elettronici sia per le PA che per i Privati.

Bravi ha sottolineato come l’ offerta di TAS Group sia ad oggi completa sia per i PSP che per le PA che vogliono aderire a PagoPA, mettendo a disposizione sia i servizi standard per la connessione al Nodo dei Pagamenti,  ma soprattutto un’insieme di servizi aggiuntivi che permettono davvero di sfruttare l’innovazione e la digitalizzazione dei pagamenti creando valore per le PA (efficienza, risparmio, servizi migliori) e per i Prestatori di Servizi di Pagamento.

Bravi ha quindi citato i recenti progetti di successo svolti da TAS Group con alcune Pubbliche Amministrazioni tra cui Regione Toscana, con la piattaforma IRIS, Regione Lazio nell’ambito del Sistema Informativo della Monetazione Elettronica, Infocamere con Il Portale SUAP ImpresaInUnGiorno e ANCITEL con un’offerta rivolta a tutti i comuni italiani.

Bravi ha infine lanciato uno sguardo al futuro, immaginando dei servizi evoluti e semplici per il cittadino, che con un click dal cellulare possa essere riconosciuto, vedere i suoi debiti/crediti verso tutto lo Stato Italiano ed effettuare i pagamenti verso la PA, con la consapevolezza che lo stato “si fida” del cittadino e non ci sia più la necessità di conservare per anni le ricevute dei pagamenti.

 Scarica la presentazione di Valentino Bravi 

 Visita il sito di CashlessWay per le altre presentazioni del Convegno

 Consulta la registrazione integrale della giornata sul sito di Radio Radicale