MEDIA ROOM

events

EVENTI

Visita la sezione eventi per scoprire dove incontrarci

Iscriviti alla nostra newsletter!



Archivio News

TORNA ALL'ELENCO DELLE NEWS
20 GENNAIO 2016
Tags: PSD2

LA PSD2 ENTRA IN VIGORE: PIÙ COMPETIZIONE CON I NUOVI ENTRANTI

Il 13 gennaio scorso è ufficialmente entrata in vigore la direttiva europea 2015/2366/(UE), conosciuta anche come PSD2, che regolarizza la posizione di nuovi attori potenzialmente non bancari nell’ecosistema dei pagamenti innovativi, con l’obiettivo di allargare il più possibile il mercato favorendo la competizione tra le parti. Si tratta dei TPP (Third Party Payments Service Provider), ulteriormente classificabili in PISP (Payment Initiation Service Providers) e AISP (Account Information Service Providers), che dovranno operare assieme ai PSP nel pieno rispetto delle norme tecniche che l’Autorità Bancaria Europea sta per emanare, in particolare in materia di autenticazione e protocolli di comunicazione.

Nel corso dei 24 mesi a disposizione dei singoli paesi per la trasposizione della PSD2, la Banca d’Italia dovrà inoltre definire ad esempio le nuove regole di vigilanza per le costituende TPP.

Forte della propria competenza su tutta la catena del valore nei servizi di pagamento, da quelli tradizionali a quelli più innovativi quali ObEP, P2P, Mobile e Instant Payments, TAS da tempo partecipa attivamente ai principali tavoli di lavoro, sia in ambito istituzionale che privato, ed ha di recente sponsorizzato assieme a ICBPI ed Almaviva il Competence Center CeTIF dedicato al tema PSD2, contribuendo alla definizione di un Maturity Model per l’assessment degli Istituti partecipanti in relazione a impatti di business e opportunità che si aprono per quelle banche capaci di agire da first mover.  Per sapere di più sulle soluzioni TAS in grado di rafforzare il tuo posizionamento di mercato nei servizi di pagamento scrivici all’indirizzo soluzioni@tasgroup.it.