MEDIA ROOM

Archivio News

Topics


TAS 2

Iscriviti alla nostra newsletter!



TORNA ALL'ELENCO DELLE NEWS
06 NOVEMBRE 2015
Tags: payment networks

'REGOLA DEL SOLO IBAN': PRONTI PER LA DEADLINE SEPA?

Si avvicina la deadline del 1 febbraio, termine ultimo per l’adozione da parte delle aziende della sintassi ISO 20022 XML nelle disposizioni di incasso e pagamento impartite alle proprie banche nell’area EURO.  Tra le imposizioni del regolamento SEPA EU 260/2012 scatterà anche l’applicazione della cosiddetta 'regola del solo IBAN', che renderà del tutto opzionale l’indicazione del BIC SWIFT dei PSP (Payment Service Provider) di addebito/accredito da parte degli ordinanti delle disposizioni (Payment Service Users) . 

Ciò significa che dal 1° febbraio 2016 le Banche e i PSP in genere dovranno essere autonomi nel determinare i BIC necessari alla veicolazione dei messaggi nella tratta interbancaria, disponendo del solo IBAN della controparte indicato nell’ordine disposto dalla clientela.

Con TAS IBAN-BIC, parte della suite TAS Network Gateway, è possibile determinare i BIC a partire dagli IBAN.


Più in dettaglio il servizio TAS IBAN-BIC garantisce:

  • la validazione di una lista di IBAN (verifica ISO 13616) per tutti i paesi SEPA e non SEPA.
  • la ricerca degli 'IBAN BIC' e 'Routing BIC' (ISO 9362).
  • la verifica che i BIC recuperati non siano presenti nella lista dei codici banca che non devono più essere utilizzati (Exclusion List).
  • una base dati sempre allineata con aggiornamenti e verifiche e giornalieri.

 

Se sei interessato ai nostri servizi, contattaci