MEDIA ROOM

events

EVENTI

Visita la sezione eventi per scoprire dove incontrarci

Iscriviti alla nostra newsletter!



Archivio News

Tags: Mobile, Mobile Commerce, Mobile Payment

TAS PARTECIPA ALL’OSSERVATORIO MOBILE PAYMENT & COMMERCE DEL POLITECNICO DI MILANO

Il futuro dei pagamenti? E’ sempre più Mobile.

Lo attestano i numeri e i trend di un mercato in forte ascesa, fotografato puntualmente dallo studio condotto dal MIP sul tema del Mobile Payment, che TAS quest’anno ha scelto di sponsorizzare.

 

L’Osservatorio, che già dal titolo rivela la volontà di ampliare l’orizzonte di indagine, puntando l’attenzione anche su una realtà strategica come il Mobile Commerce, si propone di aggiornare le statistiche annuali e diffondere la comprensione del fenomeno sempre più in fermento dei mobile payments, mettendo al centro i servizi, ma con una significativa novità: dare più spazio alla domanda, piuttosto che all’offerta, già ampiamente approfondita nelle edizioni passate.

 

Oggi, assodato che la tecnologia non è più un problema, il focus si sposta sul cliente e sui driver che possono portarlo a preferire questa nuova payment experience alle altre, lo stesso principio che orienta la strategia di sviluppo del mobile payment di TAS, già illustrato alla platea di Carte 2012 lo scorso novembre.

 

"Partecipare ai lavori dell’Osservatorio in qualità di sponsor si preannuncia quanto mai interessante – afferma Roberto Pierantoni, Business Expert Mobile di TAS Group – aderendo al progetto di ricerca, avremo l’occasione di condividere la nostra visione e le nostre soluzioni su un tema particolarmente importante, al centro degli investimenti e dei piani di sviluppo della nostra azienda”.

 

Attualmente TAS propone un’offerta di mobile wallet che può essere declinata in varie user experience, dall’ NFC, all’interazione in linguaggio naturale: particolare enfasi è riposta sul QR Code, che per TAS rappresenta la soluzione più immediata alla domanda di pagamento in mobilità, senza dimenticare i vecchi, ma sempre molto diffusi SMS, utilizzabili nel mobile ticketing e nel P2P.