NEWSROOM

events
 

Iscriviti alla nostra newsletter!



Archivio News

TORNA ALL'ELENCO DELLE NEWS
23 NOVEMBRE 2018
Tags: cashless, TAS Group

Dal Salone dei Pagamenti 2018: il valore del software made in Italy

Ringraziamo gli oltre 180 partecipanti che hanno contribuito al successo del nostro workshop “Il Fraud Management nell’era PSD2 e Instant”, a dimostrazione del crescente interesse suscitato da questo tema in un ecosistema travolto da cambiamenti epocali. Il contrasto alle frodi è da molto tempo al centro della ricerca di TAS Group e sta ora accelerando in vista dell’ingresso dei nuovi attori TPP e BigTech. L’ultima release della soluzione Fraud Protect  di TAS è infatti disegnata per mitigare il rischio di frode su tutti i tipi di pagamento digitale, transazioni con carta e pagamenti istantanei compresi, e fa leva sui modelli predittivi che costituiscono la nuova frontiera nella prevenzione dei comportamenti fraudolenti e nella riduzione dei falsi positivi.

Fraud Protect è al tempo stesso una componente core della piattaforma TAS Global Payments, la prima sul mercato a unificare la gestione delle carte (debito/credito/prepagate) e dei pagamenti account-based in un’unica soluzione omnichannel. Ne parlano l’AD Valentino Bravi e il Presidente Dario Pardi  in un’intervista a Class CNBC, spiegando la loro vision sul futuro dei pagamenti elettronici e il valore del software made in Italy per il mercato nazionale ma anche per quello estero.

 

 Guarda l’intervista