TORNA ALL'ELENCO DELLE NEWS
Comunicato Stampa - 22 GIUGNO 2021
Tags: Comunicato Stampa, TAS Group, cards and digital payments

TAS Group investe in Flywallet, fintech ideatrice di Keyble

Milano, 22 Giugno 2021 – Flywallet S.r.l. (“Flywallet”), la startup innovativa che ha creato la piattaforma digitale per l’abilitazione di pagamenti e servizi tramite dispositivi indossabili con autenticazione biometrica, ha sottoscritto un accordo di investimento riservato all’ingresso di Global Payment S.p.A. (“GP”), società controllata da TAS Tecnologia Avanzata dei Sistemi S.p.A. (“TAS”), nel capitale sociale con una partecipazione di minoranza.

TAS è un’azienda multinazionale, quotata alla borsa di Milano, le cui soluzioni software per i pagamenti sono adottate da banche e istituzioni centrali in tutta Europa, negli Stati Uniti e in America latina. Sono oltre 100 milioni le carte di pagamento gestite dalle piattaforme TAS nel mondo. Grazie alla sua leadership, TAS costituirà un veicolo di accelerazione del go to market per il mobile wallet di Flywallet, il primo al mondo per la tokenizzazione delle carte di pagamento su wearable dotati di autenticazione biometrica. La partnership si tradurrà infatti anche in un accordo commerciale in base al quale Global Payment S.p.A. distribuirà i wearable e la piattaforma di servizi di Flywallet presso la clientela business del Gruppo TAS. 

Keyable flywalletIl prodotto di punta di Flywallet è Keyble, un nuovo tipo di wearable che si adatta allo stile di vita dell’utente, creato con materiali eco-sostenibili ed inspirati alla moda made-in-Italy. Consiste in un modulo smart da inserire in accessori di moda come braccialetti o cinturini di orologio ed è provvisto di sensori biometrici per l’autenticazione dell’utente e per monitorare i suoi parametri vitali con grado medicale.

Attraverso l’impronta digitale o il battito cardiaco via ECG, l’utente abilita pagamenti contactless nei negozi, login passwordless ai servizi online, ticketing, loyalty card, accesso a palestre, uffici e abitazioni, apertura di automobili e identità digitale. Ad inizio 2022, il wearable otterrà la certificazione come dispositivo medico per effettuare l’analisi delle aritmie cardiache, della saturazione dell’ossigeno nel sangue e della temperatura corporea.

Flywallet propone un modello unico di “Biometric Wearable Platform as Service” rivolto ad istituti di moneta elettronica e di pagamento, banche, assicurazioni ed aziende. Mediante la connessione via API, la Piattaforma Flywallet permette alle aziende Partner di erogare nuovi tipi servizi digitali attraverso i wearable proprietari in modo semplice e sicuro.

Valentino Bravi, CEO di TAS afferma: “In TAS applichiamo da sempre i principi di “continuous innovation” per assicurare al mercato una costante evoluzione tecnologica e funzionale dei nostri prodotti e servizi, sia con investimenti importanti in R&D - più del 10% dei nostri ricavi nell’ultimo decennio -  che con l’acquisizione di società innovative.

Nel 2019 ad esempio l’acquisto di Mantica ci ha consentito di ampliare la nostra offerta in ambito Machine Learning e Artificial Intelligence.

Oggi investiamo in Flywallet perché siamo convinti che proporre una tecnologia wearable personalizzabile e adattabile alle user experience dei nostri Clienti sia un fattore critico di successo.

Inoltre, siamo felici che questo progetto ci dia la possibilità di ribadire il nostro impegno ultradecennale di promozione della tecnologia italiana in un settore che senza dubbio migliorerà e renderà più sicura la nostra vita nei prossimi anni.”

Lorenzo Frollini, Founder e CEO di Flywallet dichiara: “É un onore per Flywallet contare TAS tra i propri azionisti e partner. Tra TAS e Flywallet esiste un fit strategico perfetto e una condivisione totale dei valori aziendali core, tra cui la centralità del Cliente e la ricerca spasmodica della qualità del servizio. Nel medio termine, la partnership strategica con TAS permetterà inoltre a Flywallet di ampliare la gamma di servizi attraverso le opportunità offerte dalla PSD2”.

 

 Scarica il comunicato stampa