Iscriviti alla nostra newsletter!



Archivio News

TORNA ALL'ELENCO DELLE NEWS
17 OTTOBRE 2019
Tags: cashless

Obbligo SCA: scadenza rinviata al 31 dicembre 2020

La Strong Customer Authentication, o SCA, come viene comunemente definita, è un obbligo normativo di vasta portata volto a rafforzare la sicurezza delle transazioni di pagamento online, tenendo conto dei nuovi scenari introdotti dalla PDS2 e dall’Open Banking.

Le sanzioni per i PSP che non rispettassero tale obbligo erano previste entrare in vigore lo scorso 14 Settembre 2019. Tuttavia, alla luce delle sfide che sono sorte nel pianificare la migrazione verso la SCA, in primis la frammentazione che si è rivelata a livello europeo in termini di prontezza delle soluzioni, di condivisione di standard e scadenze (ne abbiamo parlato qui) , l' Autorità bancaria europea (EBA) ha preso la decisione di rinviare la scadenza di 15 mesi , fissando una nuova data per il 31 dicembre 2020.   

Nel Documento pubblicato il 16 ottobre 2019, l'EBA ha raccomandato alle Autorità Nazionali Competenti (NCA) di adottare un approccio coerente e armonizzato verso il periodo migratorio SCA in tutta l'Unione Europea. Lo spostamento della deadline darà infatti alle NCA un tempo sufficiente per attuare nuove norme che includano l'approvazione di estensioni temporali di adeguamento per le imprese su base eccezionale e la garanzia che i PSP (sia emittenti che acquirenti) siano in grado di svolgere le attività necessarie per garantire la completa rispondenza ai requisiti della normativa.

Il rinvio dimostra la presa d’atto dello scenario operativo concreto da parte di EBA, e del potenziale impatto negativo nell’avvio dell’obbligo in tale scenario su PSP, TPP e in ultima analisi sugli stessi consumatori.

Questa mossa è stata accolta con grande favore dalla maggior parte dei PSP di tutta Europa, molti dei quali stanno tuttora affrontando elevate complessità nell’attuazione della norma, con seria preoccupazione  per la mancanza di uniformità tra i diversi paesi, che rischia di compromettere l'obiettivo principe del legislatore comunitario, ovvero la creazione di un mercato unico e competitivo dei pagamenti nell'UE.

Scopri di più sulla SCA exemption e la Transaction Risk Analysis:

 TAS 3D Secure 2.0

 TAS Fraud Protect