Tags: capital markets, consolidation

Oltre Target2/T2S Consolidation

L’ECMS (Eurosystem Collateral Management System), il cui go-live è previsto per novembre 2022, completerà il nuovo assetto consolidato delle infrastrutture di mercato dell'Eurosistema, teso ad agevolare un'efficiente gestione della liquidità e del collateral, e contribuire alla realizzazione della cosiddetta Capital Markets Union.

La nuova piattaforma ECMS sostituirà le attuali 19 procedure informatiche delle Banche Centrali Nazionali (BCN) per le operazioni di credito (rifinanziamenti di politica monetaria e credito infragiornaliero in TARGET2), lasciando di competenza delle singole BCN la gestione dei rapporti contrattuali e operativi con le controparti, i depositari centrali e i triparty agent.

TAS Group sta investendo da tempo nella roadmap evolutiva di Aquarius per offrire al mercato un Liquidity Management System che semplifichi e centralizzi i processi operativi e le interazioni U2A ed A2A delle Tesorerie con i Targ€t Services.

TAS Group e i partner Accenture e KPMG lo scorso 19 maggio hanno fornito agli operatori di mercato italiani un quadro di orientamento per affrontare il Progetto ECMS. Oltre 140 partecipanti in rappresentanza di 28 operatori privati e 3 pubblici hanno seguito il webinar informativo su ECMS, giudicato molto utile anche in vista del seguente appuntamento “virtuale” organizzato da Banca d’Italia in data odierna.

 Seguici per rimanere aggiornato sul percorso collaborativo guidato da TAS in collaborazione con Accenture e KPMG

 Hai bisogno di aiuto in tema consolidation? Scrivici