TORNA ALL'ELENCO DELLE NEWS
Comunicato Stampa - 30 GIUGNO 2020
Tags: Comunicato Stampa, TAS Group

Perfezionato il closing dell'acquisizione di Infraxis AG

TAS S.p.A. (di seguito la “Società” o “TAS”), realtà leader in Italia nella fornitura di software e servizi per applicazioni bancarie e finanziarie, presente anche in Europa e in America, rende noto che, in data odierna, la società interamente controllata di diritto svizzero TAS International SA, in esecuzione del contratto firmato l’8 giugno 2020, ha perfezionato l’acquisto del 100% del capitale sociale della società di diritto svizzero Infraxis AG, che detiene a sua volta l’intero capitale sociale della società di diritto inglese Infraxis Ltd (UK).

TAS Group espande così la propria presenza in Svizzera e Germania, ma soprattutto in Gran Bretagna dove attualmente non è presente, rafforzando le basi per un’ulteriore crescita nel mercato Europeo.  Grazie alle sinergie che si andranno a creare sulle piattaforme software con le soluzioni di Infraxis, TAS prevede infatti di lanciare presto sul mercato una nuova proposizione cloud based e full microservices per tutte le tipologie di pagamenti, basata su di una piattaforma unificata, per essere ancora una volta fra i promotori in termini di innovazione e tra i primi a guidare questa fase di transizione dalla monetica ai pagamenti digitali non solo in Italia, ma anche negli altri mercati in cui opera, con l’ambizione di proporsi come azienda leader anche a livello internazionale.

Con la conclusione di questa operazione e l’integrazione di due realtà assolutamente competitive e complementari, si profila all’orizzonte del gruppo TAS, oltre ad un significativo aumento dei volumi, un arricchimento del capitale umano, grazie alle figure professionali che andranno a rafforzare il settore della ricerca e sviluppo, fondamentale per garantire ai propri clienti soluzioni innovative e “best of breed”.

Il Presidente Dario Pardi ha così sintetizzato:  La conclusione di questa operazione conferma la nostra strategia di crescita inorganica che accompagna quella organica prevista dal piano Industriale recentemente approvato. TAS con questo passo rafforza il proprio posizionamento di mercato in Europa, che da oggi rappresenta per noi un avamposto internazionale nel mondo dei pagamenti.. Questa Partnership, come le prossime che valuteremo, sono passaggi rilevanti per l’aumento del valore dell’azienda a supporto di chi crede ed investe con noi.

Gli fa eco l’Amministratore Delegato TAS, Valentino Bravi: “Oggi TAS è una realtà consolidata e completamente volta al rinnovamento. Stiamo perseguendo l’obiettivo di una crescita importante, focalizzata sulle nostre aree di eccelenza, supportata da una continua ricerca di soluzioni innovative, da uno sviluppo organico del nostro business e da acquisizioni di realtà complementari già consolidate sul mercato, come appunto Infraxis. Siamo fermamente convinti che le sinergie nello sviluppo delle nuove soluzioni e le opportunità di cross selling, che esploreremo nei prossimi mesi, saranno un acceleratore importante per il raggiungimento  degli obiettivi sfidanti che ci siamo posti.

Commenta così Manfred Thomi, Amministratore Delegato di Infraxis: “TAS ci ha scelto e noi abbiamo scelto TAS. Siamo pronti per il mercato, lo siamo da sempre, ma da oggi abbiamo, grazie all’unione fra le nostre realtà già competitive, molte risorse in più sulle quali fare affidamento per offrire ai nostri clienti sempre maggiore competenza e soluzioni innovative”.

 Leggi il comunicato integrale nell'area Investor