TORNA ALL'ELENCO DELLE NEWS
Comunicato Stampa - 23 GIUGNO 2022
Tags: TAS Group, Comunicato Stampa

TAS aumenta il livello di sicurezza dei propri software grazie alle soluzioni best in class di Synopsys

Milano, 23 giugno 2022 – Con l’inarrestabile aumento dei rischi legati alla cybersecurity, nessuna organizzazione può sottrarsi ad investire costantemente nella sicurezza dei propri sistemi per tutelare sé stessa e i propri clienti. Per questo motivo è sempre più importante per chi sviluppa software dotarsi di prodotti e  servizi che analizzino e testino la sicurezza delle applicazioni.

Questo è ancora più vero per realtà come TAS, il cui core business è legato allo sviluppo di soluzioni mission critical per i clienti del mondo Finance, un settore dove la sicurezza è una priorità assoluta, considerando le implicazioni potenziali di vulnerabilità sulla stabilità dell’intero ecosistema.

TAS infatti è tra i pochi provider Fintech ammessi nella community CERTFin, che riunisce Banche e fornitori tecnologici rilevanti per il Sistema dei Pagamenti, al fine di innalzare la capacità di gestione del rischio informatico degli operatori finanziari e la cyber-resilience del sistema finanziario italiano.

Per migliorare ulteriormente la sicurezza dei propri applicativi TAS ha di recente siglato un accordo per l’intero Gruppo con Synopsys, azienda globale con sede negli Stati Uniti, che ha lavorato negli ultimi anni sull’espansione della propria suite di Application Security Testing tools con un grande riscontro di mercato a riprova della qualità delle proprie soluzioni.

Secondo Gartner, entro il 2025 il 70% degli attacchi informatici proverrà da vulnerabilità note e configurazioni errate che avrebbero potuto essere risolte prima. In TAS, per la natura del nostro business, siamo anche più attenti di altri a queste tematiche e ci piace quando possibile “giocare in anticipo”. Per questo abbiamo deciso di adottare la suite completa delle soluzioni Synopsys. Synopsys è leader mondiale indiscusso in tutti gli ambiti che riguardano lo sviluppo sicuro del codice, quindi siamo convinti di aver fatto la scelta giusta per noi, ma soprattutto per dare un valore aggiunto davvero importante a tutti i nostri clienti” – commenta Fabrizio Brintazzoli, Cybersecurity Officer di TAS. 

“Synopsys, specializzata nell’Application Security, sempre al fianco dei partner, propone tool e metodologie avanzate BSIMM (Bulding Software In Maturity Model) nello sviluppo di codice sicuro.

Synopsys investe ogni anno in R&D e acquisizioni, al fine di ampliare il portafoglio prodotti garantendo soluzioni complete SDLC.

Siamo onorati dell’accordo siglato con TAS che offrirà ai propri Clienti Software sviluppato con un approccio metodologico sicuro” - Commenta Emanuele Burali d'Arezzo, Regional Sales Manager Synopsys Software Integrity Group.     

L’adozione delle soluzioni Synopsys da parte della Software Factory di TAS in Italia è già stata avviata, e si estenderà nei prossimi mesi anche agli sviluppi delle altre filiali TAS Group europee.

Scarica il comunicato